Oggi intervistiamo Stefano Fabbroni, dello Studio Artifex, Coordinatore della Sicurezza del cantiere di Città Giardino.

In base alle nuove procedure adottate da Regioni e Governo come cambia l’approccio al cantiere?

Stefano Fabbroni, Coordinatore della Sicurezza del Cantiere di Città Giardino

“In cantiere la gestione cambia radicalmente”, dice Stefano, “perché al consueto controllo di tutte le fasi delle lavorazioni si aggiunge il controllo giornaliero dei signoli lavoratori. Questo controllo sui lavoratori si effettua non solo in cantiere con la misurazione e la registrazione delle temperature ma anche tramite il controllo degli spostamenti e dei contatti che questi possono aver avuto”

Tutte queste procedure, importanti per la salute pubblica, comportano delle difficoltà oggettive nel rispetto delle tempistiche di cantiere?

Stefano Fabbroni, Coordinatore della Sicurezza del Cantiere di Città Giardino

S.F: “Certamente, perché per garantire la massima sicurezza le lavorazioni vengono sfalsate per limitare la presenza in contemporanea di più lavoratori simultaneamente. Questo in ogni caso è un vantaggio anche per la Sicurezza in generale perché alla consueta analisi delle interferenze nelle lavorazioni si aggiunge il controllo giornaliero dei singoli addetti di cantiere. Questo check sul personale ed i visitatori si effettua non solo in cantiere con la misurazione delle temperature ma anche raccomandando agli stessi di agire con intelligenza e responsabilità al lavoro come a casa: tutti devono rilasciare un dichiarazione che attesti i propri spostamenti ed i contatti che questi possono aver avuto con situazioni o persone a rischio contagio.”

Nel caso in cui ci siano soggetti positivi o contatti di positivi che lavorano in cantiere cosa accade?

Stefano Fabbroni, Coordinatore della Sicurezza del Cantiere di Città Giardino

S.F.: “Ovviamente si applica la procedura come da protocollo e una volta trascorsa la quarantena si riammette il soggetto a lavoro in cantiere solo dopo aver esibito un tampone con esito negativo.”

Prendi un appuntamento in sicurezza chiamando il
Responsabile Tecnico:
tel: 366 2736081

mail: info@cittagiardinoterranuova.it

___________________________________________________
 
Credits Testo e Foto: Copywriter Rachele Biancalani